News

GIRO D’ITALIA 2019

GROUPAMA - FDJ
1

23 maggio 2019
Groupama-FDJ – GIRO102

Continuano i successi e gli ottimi risultati per il team Groupama-FDJ al Giro d’Italia, dopo la vittoria di Démare a Modena della decima tappa, grazie a un eccellente lavoro di squadra.
Maglia Ciclamino e secondo posto in classifica per lo sprinter francese nell’undicesima tappa, che si è corsa ieri da Carpi a Novi Ligure, per una lunghezza totale di 221 km. Con 11 punti di vantaggio sul tedesco Pascal Ackermann, Arnaud Démare è leader della classifica a punti. In sella alla sua Lapierre AIRCODE SL 700 MC GROUPAMA/FDJ ha ottenuto due ottimi risultati a casa dei campioni Fausto Coppi e Costante Girardengo su una tappa dal profilo pianeggiante, che termina l’attraversamento della Pianura Padana, seguendo, dopo Casteggio (PV), il tradizionale percorso della Milano-Sanremo. Valentin Maduas si conferma al secondo posto per la Maglia Bianca.

 23

 

 

 

 

MAGLIA CICLAMINO

Ciclamino come un fiore [...]

GIRO D’ITALIA 2019

GROUPAMA - FDJ
9

22 maggio 2019
Groupama-FDJ – GIRO102

Grande vittoria per Arnaud Démare che ha trionfato dopo un lungo sprint nella decima tappa di 145 km del Giro d’Italia, da Ravenna a Modena. Il percorso, prevalentemente pianeggiante, si snodava tra strade ampie e dritte della pianura emiliano-romagnola. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Elia Viviani e Rüdiger Selig. Una brutta caduta all’ultimo km coinvolge il tedesco Ackermann. Grande lavoro del team Groupama-FDJ e dell’italiano Japoco Guarnieri che ha lanciato magistralmente Démare nella volata vincente. Subito dopo l’arrivo il corridore francese ha dichiarato: “Siamo venuti al Giro per vincere una tappa. Volevo fortemente un successo e sono veramente contento di esserci riuscito oggi. Ho evitato la caduta nel finale perché con la mia squadra eravamo posizionati molto bene. Sono molto felice“.

Cronometro di quasi 35 km di cui i primi 22 in leggerissima ascesa fino alla salita finale di 12 km, prevedeva il percorso della nona tappa del Giro102, da Riccione a San Marino, che si è svolta sotto [...]

6

Ha preso il via la stagione di eventi che porta lo staff Releven on the road per far conoscere agli appassionati la gamma Lapierre 2019. Lo scorso weekend, la partecipazione alla Fiera di ciclismo Ciclo & Vento, in occasione della Nove Colli, tenutasi in Romagna tra scenari mozzafiato, ha permesso ai tanti appassionati e ciclisti di scoprire la gamma Road e Hybrid Road dello storico brand francese. Presentate presso lo stand Lapierre, nel cuore di Cesenatico, anche le bici da strada XELIUS SL 700 CP GROUPAMA/FDJ e AIRCODE SL 700 MC GROUPAMA/FDJ utilizzate dal team Groupama-FDJ al Giro d’Italia. I modelli in esposizione E-Xelius, con possibilità di inserire la pedalata assistita grazie al sistema Fazua, hanno confermato il grande interesse del pubblico per questo segmento.

1“Grande affluenza allo stand in questi due giorni di fiera precedenti alla granfondo internazionale Novecolli in cui abbiamo esposto parte della gamma road Lapierre. Interesse e curiosità superiori alle aspettative ha dimostrato il pubblico nei confronti [...]

GIRO D’ITALIA 2019

GROUPAMA - FDJ
1

18 maggio 2019
Groupama-FDJ – GIRO102

Proseguono gli ottimi risultati del Team Groupama-FDJ al Giro d’Italia 2019.

Tappa abbastanza mossa la settima, quella di ieri, con partenza da Vasto e arrivo a L’Aquila, attraversando nel finale le zone colpite dal terremoto dell’aprile 2009, per 185 km complessivi. Il percorso, adatto agli scalatori, prevedeva un solo GPM ma un arrivo al 7%, con punte all’11%. Valentin Madouas ha concluso al nono posto confermandosi quinto nella classifica generale e terzo in quella dei Migliori giovani. Vince Pello Bilbao e Valerio Conti mantiene la Maglia Rosa.

Nella sesta tappa, da Cassino a San Giovanni Rotondo, lunga ben 238 km, Valentin Madouas ha concluso al settimo posto e si è portato in quinta posizione nella classifica generale. Il gruppo in testa, composto da 13 corridori, José Rojas, Andrey Amador, Nans Peters, Pieter Serry, Ruben Plaza, Nicola Bagioli, Valerio Conti, Fausto Masnada, Giovanni Carboni, Valentin Madouas, Sam Oomen, Amaro Antunes, Nicola Conci, ha condotto la bagarre, nonostante [...]

Adrien DAILLY

EWS e traguardi
3

Un crescendo costante di emozioni all’Enduro Word Series per Adrien Dailly, giovane rider Lapierre, due volte Campione del mondo Under21 e allievo della leggenda Nico Voilloz, dieci volte Campione del mondo DH, tester e sviluppatore del brand francese.

Nella stagione 2018, dopo avere conquistato a Olargues, nel terzo round, un ambito secondo posto dietro Richie Rude, Adrien ha subito una brutta caduta, sui sentieri intorno a Peille, rompendosi un gomito, che l’ha costretto lontano dalle gare fino a quest’anno.

Il difficile infortunio non ha fermato il rider che si è dimostrato forte e determinato a combattere per la stagione 2019, ottenendo risultati in crescendo negli stage 1 e 2. Nella prova di Madeira dello scorso weekend, nonostante una caduta al sabato che l’ha costretto a mettere alcuni punti sul gomito, si è posizionato al quarto posto dopo essersi mantenuto in seconda posizione fino all’ultima prova.

1

1

Lo scorso weekend ha debuttato il circuito internazionale di gare dedicato alle mountain bike a pedalata assistita con il primo round che si è disputato a Peille, nei pressi di Monaco. Parliamo del World e-Bike Series, WES, dove alcuni tra i migliori atleti del mondo, come Nicolas Vouilloz (10 volte campione del mondo DH), si sono sfidati in competizioni Enduro e Cross Country. Il team Lapierre ha ottenuto risultati importanti nell’Enduro.

Nella categoria Enduro Women, Chloé Gallean ha trionfato sulla sua Overvolt AMi team davanti all’italiana Jessica Bormolini (Scott Mr Wolf EBike Store Racing Team).

Nicolas Vouilloz ha lottato per la vittoria rimanendo in testa fino alla fine e si è aggiudicato un secondo posto, a 3 secondi da Nicolas Quéré (Broap Racing by Giant). Quinto posto per Yannick Pontal del Team Lapierre.

1

1

Ridisegnate completamente per assicurare le migliori sensazioni di guida sui sentieri più impegnativi, SPICY e ZESTY sono tornate. Sviluppate con l’aiuto di riders professionisti, in particolare il dieci volte campione del mondo Nicolas Vouilloz, Lapierre si è spinta a realizzare il miglior prodotto possibile per l’enduro e l’all mountain. La SPICY, bici da enduro per eccellenza, è simbolo di velocità; la ZESTY, all mountain per vocazione, è una scalatrice. Programma FIT, nuove geometrie e cinematica, una gamma completa in alluminio e carbonio… per andare in MTB senza compromessi.

4  5

2             3

https://r11.us20.list-manage.com/track/click?u=36bbab5fd645474e7f31ec0e6&id=1d32942ba7&e=7429fe3f4e

6              [...]

1

1Sul numero di marzo del magazine 4Bicycle è uscito il TEST della Xelius SL2 700 FDJ, completo di scheda tecnica e foto in action.

“Siamo finalmente riusciti ad averla per una prova! Una bici unica nel suo genere, per designe e concept. Lapierre è lo storico partner del team francese, un marchio che in Italia è famoso principalmente in ambito off-road e e-bike. La Xelius è un modello molto particolare, che fa dell’equilibrio prestazionale il suo punto di forza”.

Il test è consultabile anche sul portale web www.4actionsport.it, nel canale ciclismo.

e-Xelius SL

Uno sguardo nuovo sulla bici da strada a pedalata assistita
1

1

  2 3

 

 

 

 

Per andare in bici da soli o con gli amici, per lanciarsi in nuove sfide, scoprire nuove sensazioni e nuovi orizzonti, senza porsi limiti di età, capacità fisiche o livello, la nuova e-Xelius SL è stata progettata in primo luogo per dare emozioni. Godetevi questa sensazione “full gain” in cui tutto vi sorride. Vi sentirete in grado di superare ogni difficoltà grazie ad una pedalata efficace. L’e-Xelius SL vi darà quella spinta in più nelle scalate più impervie come se foste sostenuti dalla una folla di tifosi appassionati.

PUNTI DI FORZA
• Costruzione in fibra di carbonio UD SL per massima leggerezza e reattività
• Geometria performante
• Integrazione perfetta del motore Fazua
• Tecnologia 3D Tubular per massimo comfort [...]

2

2Il team Groupama-FDJ ha presentato una nuova squadra UCI che avrà la funzione di squadra di riserva. L’esordio è previsto per il giorno 2 febbraio in concomitanza con la Boucles de l’Essor.

Back to top

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.